Gli insegnanti

Roland Yuno Rech

Roland Rech Nato nel 1944, Roland Rech si diploma all’Istituto di Studi Politici di Parigi nel 1966, poi supera il DESS in psicologia clinica. Dopo tre anni di lavoro nell’industria, parte per un viaggio intorno al mondo e scopre la pratica di zazen presso il tempio Antaiji a Kyoto. Toccato da questa esperienza, nel 1972 decide di seguire l’insegnamento del maestro Deshimaru a Parigi. Diventa suo discepolo e nel 1974 riceve da lui l’ordinazione a monaco.

Continuando a lavorare nell’industria, aiuta la missione del suo maestro diventando uno dei suoi traduttori, occupandosi del coordinamento dei dojo, dell’edizione dei suoi libri, e dirigendo alcune sesshin. In seguito alla morte del maestro Deshimaru nel 1982, diventa presidente dell’AZI, funzione che occupa fino al 1994. Attualmente ne è vice-presidente. Nel 1984 riceve lo shiho (trasmissione del Dharma) dal maestro Renpo Niwa zenji del tempio Eiheiji.

Nel 1986 partecipa alla fondazione dell’Unione buddhista di Francia di cui è presidente per 15 anni.
Insegna al Tempio Gyōbutsuji di Nizza e in numerose sesshin in Europa. Ha trasmesso lo shiho a molti dei suoi discepoli (vedi lista qui sotto).

Il suo insegnamento è pubblicato sotto forma di libri nella collana Yūnō Kusen. Ha pubblicato poi Monaco zen in Occidente con Albin Michel (ed. italiana Magnanelli), Zen, il risveglio al quotidiano con Acted Sud (ed. italiana Le Lettere) e un’intervista con E. Blattchen nella trasmissione “Nomi di Dio” diffusa in Francia da Desclée de Brouwer.


Gli insegnanti che hanno ricevuto lo Shiho dal maestro  Rech Yūnō :

Patrick Pargnien

Patrick Pargnien Riceve i precetti di bodhisattva nel 1990 e l’ordinazione a monaco da Roland Rech Yūnō nel 1991. Intorno a lui si crea un gruppo di praticanti e nel 2005 prende vita il dojo zen di Bordeaux, dove insegna. Anima anche giornate di zazen, conferenze, gruppi di studio.
Nel 2012 il dojo diventa “Nuvole e acqua, centro di meditazione zen”: http://nuageeteau.fr/
Dal 2001 è chiamato a dirigere delle sesshin in Francia, in Germania, in Belgio e in Spagna.
E’ presidente dell’ABZE tra il 2008 e il 2010.
Nel 2010 riceve lo shiho da Roland Rech Yūnō.

 


Heinz-Jurgen Metzger

HJ Metzger Heinz-Jürgen Metzger pratica zazen dal 1985. Nel 1987 prende i voti di bodhisattva. Nel 1991 è ordinato monaco dal maestro Roland Rech Yūnō che gli trasmette lo shiho nel 2010.

Dal 1996 Heinz-Jürgen Metzger è regolarmente membro della direzione spirituale dei ritiri ad Auschwitz, inaugurati dal maestro zen americano, Bernie Glassman.

Nel 2011 riceve anche la trasmissione da Bernie Glassman. Heinz-Jürgen Metzger è responsabile dell’insegnamento spirituale nel Sangha della Via del Buddha: http://buddhaweg.de/

 


Sengyo Van Leuven

Sengyo van Leuven Sengyo Van Leuven è stato ordinato monaco nel 1992 da Rech Yūnō, da cui ha anche ricevuto la trasmissione del Dharma nel 2011.

Insegna a Roma: https://tempiozenroma.it

 

 

 

 


Emanuela Dosan Losi

Emanuela Losi Emanuela Dōsan Losi, laureata in Scienze Geologiche all’Università degli Studi di Modena, ha lavorato come libero professionista specializzandosi in particolare per la costruzione edifici e di discariche.

Ordinata monaca nel 1994 dal maestro Roland Rech Yūnō, è stata responsabile del Dojo Mokusho di Torino dal 1997 fino al 2006.

Nel 2012 ha ricevuto lo shiho dal maestro Roland Rech Yūnō.

E’ il Presidente dell’ABZE dal 2013 al 2016, insegna a Carpi (Modena) e in occasione di giornate di zazen e sesshin in Europa.


Pascal-Olivier Kyōsei Reynaud

PO Reynaud Pascal-Olivier Kyōsei Reynaud monaco zen, discepolo del maestro Rolan Rech Yūnō, comincia la pratica della meditazione zen al dojo di Nizza nel 1984. Dal 1989 al 1993 e dal 1996 al 2007, è presidente del dojo zen di Nizza e dal 1993 al 1996 del gruppo zen di Pélasque nell’entroterra di Nizza. Nel 2007 contribuisce alla creazione del dojo zen di Montpellier di cui è presidente fino al 2009.
Dal 2008 al 2010 è il segretario generale dell’ABZE (Associazione Buddhista Zen d’Europa), in seguito, fino al 2013, ne è il presidente; attualmente è vice-presidente.
Pascal-Olivier Kyōsei Reynaud fa la cerimonia di Hossen nel febbraio 2013 presso il tempio GyōbutsuJi in presenza del maestro Seidō Suzuki, del maestro Yūnō Rech e di numerosi altri maestri dell’AZI arrivati per l’occasione. Nel 2013 presso il tempio zen La Gendronnière riceve la trasmissione del Dharma dal maestro Roland Yūnō Rech.

Fino al 2014 fa parte del gruppo degli shusso responsabili dell’insegnamento al tempio di Nizza, Gyōbutsuji. Nel 2014 si trasferisce nell’Aude e diventa il responsabile dell’insegnamento presso il dojo zen di Narbonne : http://meditation-zen-narbonne.fr
Dirige regolarmente in Europa giornate di zazen e sesshin, conferenze e presentazioni della pratica e dell’insegnamento buddhista zen Soto.


Michel Jigen Fabra

Michel-Fabra Michel Jigen Fabra ha lavorato per 26 anni nei servizi tecnici di una società di distribuzione d’acqua.

Nel 2002 crea il dojo zen di Carpentras e lo dirige per 7 anni. Nel 2009, si reca presso il tempio zen La Gendronnière dove svolge le funzioni di shusso e di ino per 5 anni.

Nell’agosto 2014 riceve la trasmissione del Dharma, lo shiho, dal maestro Rech Yūnō e parte per il Giappone dove partecipato ad un ango di 3 mesi e dove fa la cerimonia di zuise ai templi di Sojiji et di Eiheiji.

 


Konrad Kosan Maquestieau

Konrad-Maquestieau Konrad Kōsan Maquestieau (1960, Belgio) scopre la pratica dello zen nel 1990. Durante una sesshin nel 1992 incontra Roland Rech Yūnō che gli conferisce l’ordinazione di bodhisattva nel 1992 e quella di monaco nel 1995.
Nell’inverno del 2010 partecipato all’ango tradizionale organizzato dalla Sōtōshu in Giappone presso Shōgoji (prefettura Kumamoto). Nell’inverno del 2014 rinnova questa esperienza presso Toshoji (prefettura Okayama) sotto la direzione di Seido Suzuki Roshi.

Nell’estate del 2014 fa la cerimonia di hossenshiki al tempio La Gendronnière sotto la direzione dell’abate Raphaël Dōkō Triet. Nell’estate 2015 riceve lo shiho da Roland Rech Yūnō al tempio La Gendronnière.

E’ il responsabile del dojo Shodo di Halle in Belgio : http://www.zenhalle.be


Lluís Nansen Salas

Lluis-Salas Lluís Nansen Salas (Barcellona, 1965), responsabile dell’insegnamento del Dharma al Dojo Zen Barcelona Kannon. E’ diplomato in Fisica Teorica dalla UAB, titolare di un diploma di tre cicli in telematica e di un DEA di Società dell’informazione. Inizia la pratica dello Zen nel 1991, è ordinato monaco nel 1995. Nel 2008, crea lo Zen Kannon al centro di Barcellona. Nel 2016, ha ricevuto lo Shiho da Roland Yūnō Rech.
Al Zen Kannon, si dedica all’insegnamento dello Zen, basato su una forte pratica di zazen e la sua armonizzazione con le attività della vita quotidiana. Particolarmente centrato sulla formazione dei praticanti, fa conferenze, atelier e dirige delle sesshin.

E’ autore dei libri : Meditació Zen. L'art de simplement ser.EdicionsViena, Barcelona, 2017. Ensenyances a LluçàI.Dojo Zen Barcelona Kannon, Barcelona, 2016.


Claude É Mon Cannizzo

Claude-Cannizzo Claude Ē Mon Cannizzo nasce in Francia nel 1955. Dopo avere messo fine a numerosi anni di pratica e d’insegnamento delle arti marziali, si forma alla pratica dello Shiatsu. E’ terapeuta certificato della Scuola Europea di Shiatsu Iokai. Insegna lo shiatsu dal 1996 e dal 2008 insegna il suo stile di shiatsu “Zan Shin” nell’Est della Francia.
Scopre la pratica dello zen nel 1980. Dopo l’ordinazione di bodhisattva nel 1987, fonda il dojo zen di Mulhouse. Nel 1991 riceve l’ordinazione di monaco e nel 2016 riceve lo shiho dal suo maestro Roland Yūnō Rech di cui è discepolo prossimo.
Insegna il Dharma al dojo "Butsu Shin Zendo de Mulhouse" di cui è il responsabile. Fa conferenze e dirige anche week end un po’ ovunque in Europa.

 

 

Stampa Email